Meditazione: un processo mentale o uno stato della mente? – Enrico Scapin, Marco Parolin ed Elena Bianchini

Riflessioni e pratiche attraversi gli insegnamenti che provengono dall’Oriente: lo yoga e il Buddhismo tibetano

Padova, Centro Taracittamani, 7 aprile 2019

Ordinariamente la meditazione è intesa come un’attività della mente che riflette e discorre attorno ad un argomento/oggetto allo scopo di sviscerarne i dettagli.

In Oriente la meditazione è intesa come un processo graduale che doma la mente per entrare nello stato più intimo del nostro essere e, lì fermandosi, realizzare il puro stato di contemplazione.

Volantino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto